TG2

LE DONNE NELLA STORIA
di Laura Gialli
fotografia Massimo Pinzauti

  • Durata:00:48:16
  • Andato in onda:31/01/2021
  • Visualizzazioni:

A Tg2 Dossier “Donne nella storia”, esempi di chi, nei secoli fino ai nostri giorni, con il proprio talento ha contribuito al cambiamento e alla conquista della parità in tutti i campi. Christine de Pizan, italiana naturalizzata francese, nel XIV secolo riconosciuta come la prima scrittrice di professione in Europa. Difendeva le donne e sognava un futuro di eguaglianza. Lavinia Fontana, pittrice nella Roma del Seicento. Più recentemente Maria Montessori, nel 1896 terza donna in Italia a laurearsi in Medicina. Il sistema educativo da lei sviluppato è praticato in migliaia di scuole in tutto il mondo. Oggi le ricercatrici in Italia superano di gran lunga i ricercatori. Nel Dossier le testimonianze di Antonella Polimeni, rettrice dell’Università la Sapienza di Roma, prima donna in 700 anni a ricoprire questo incarico, di Francesca Cappelletti, direttrice della Galleria Borghese che ci guida tra le opere nel museo in un percorso tutto al femminile, di Speranza Scappucci, direttrice d’orchestra apprezzata in tutto il mondo che afferma: “Non bisogna mai darsi per vinti. Solo 20/30 anni fa era inimmaginabile vedere una donna che dirige. Poi i tempi cambiano e tutto può succedere”. Maria Rosaria Capobianchi, direttrice del Laboratorio di virologia all’Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma afferma: “Chi guida un gruppo deve dare l’esempio e fiducia, afferma, e la leadership è una caratteristica delle persone, indipendente dal genere”. Le parole anche di Cristina Comencini, regista sceneggiatrice e scrittrice: “La società deve cambiare perché le donne ci possano stare in parità, ma portando la loro differenza. Io mi auguro che gli uomini siano dalla nostra parte. Perché credo che sia un’opportunità enorme anche per loro”.

Sito

Vuoi rivedere o riascoltare un altro programma?

Guarda altri contenuti di:


Navigazione alternativa dei video correlati