TG2

TRAFFICANTI DI MORTE
di Valerio Cataldi
fotografia Fabrizio Silani

  • Durata:00:48:48
  • Andato in onda:24/06/2018
  • Visualizzazioni:

I narcos, trafficanti di morte e di cocaina, non sono più i signori incontrastati della Colombia, paese sudamericano per decenni cuore pulsante del narcotraffico, e oggi decisamente migliorato per quanto riguarda la sicurezza e la vivibilità. Ma i narcos non sono certo spariti, hanno solo cercato nuovi affari e nuove rotte. I paesi vicini subiscono le conseguenze di questo cambiamento, primo fra gli altri l'Ecuador. Affacciato sul Pacifico, con meno di due milioni e mezzo di abitanti, nei primi dieci anni di questo secolo ha visto quasi dimezzarsi il tasso di povertà, passare da un'economia soprattutto agricola ad una industriale. E il narcotraffico si insinua come sempre nelle economie in crescita. In questo caso si sposta al confine tra Colombia e Ecuador causando per il piccolo paese sudamericano una vera e propria emergenza. Militari uccisi e giornalisti spariti. I rapporti del governo dicono che la situazione è esplosiva e destinata a peggiorare.

Sito

Vuoi rivedere o riascoltare un altro programma?

Guarda altri contenuti di:


Navigazione alternativa dei video correlati