TG2

OSTIA IN MANO AI CLAN (10/11/2017)

  • Durata:00:29:48
  • Andato in onda:11/11/2017
  • Visualizzazioni:

La storia la conoscete, è la storia di un cronista che chiede e ottiene. Chiede di sapere che peso abbia nella geografia politica di Ostia una famiglia come quella degli Spada. E in risposta ottiene una testata che gli fracassa il naso. La scena ha invaso i social e le tv, l’avrete vista migliaia di volte. Daniele Piervincenzi ha una prognosi di trenta giorni (ma sta bene, è un ottimo incassatore) e un’onestà intellettuale che gli fa dire: “Trovo ipocrita che Roberto Spada sia stato arrestato per aver rotto il naso ad un giornalista quando ad Ostia, di nasi, se ne spaccano ogni giorno”. E il problema è proprio questo: perché si è lasciato che Ostia, quartierone di 250 mila persone ad una manciata di chilometri dai palazzi romani, diventasse terra di nessuno, luogo non luogo in cui i clan hanno occupato i vuoti lasciati dallo Stato. Ne parliamo con Federica Angeli, cronista di Repubblica; con Domenico Vulpiani, commissario prefettizio di Ostia e con il presidente della Federazione Nazionale della Stampa Giuseppe Giulietti.

Sito

Vuoi rivedere o riascoltare un altro programma?

Guarda altri contenuti di:


Navigazione alternativa dei video correlati