TG2

TERRORISMO A NEW YORK (03/11/2017)

  • Durata:00:34:16
  • Andato in onda:04/11/2017
  • Visualizzazioni:

Al giudice che l’ha interrogato ha detto che avrebbe voluto uccidere ancora, che quegli otto corpi stesi senza vita lungo la pista ciclabile che costeggia l’Hudson non avevano appagato la sua sete di sangue. Poi, come nulla fosse, ha chiesto di poter esporre nella sua camera d’ospedale il drappo nero dello stato islamico. Tutto fuorchè pentito, Sayfullo Saipov, il ventinovenne uzbeko che ha seminato morte a New York il pomeriggio del 31 ottobre. Per lui il presidente Trump invoca la pena capitale o, in subordine, che marcisca nelle segrete di Guantanamo. Difficile che tutto ciò accada, certo è che l’attentato di martedì ha riacceso lo scontro a stelle e strisce sul fronte dell’immigrazione e della sicurezza interna, rilanciando l’interrogativo di sempre: come ci si difende da questo genere di attacchi? Ne parliamo con Silvia Carenzi (Ispi), con Andrea Margelletti (Cesi), con Gian Micalessin (Il Giornale) e con Dario Laruffa (Tg2).

Sito

Vuoi rivedere o riascoltare un altro programma?

Guarda altri contenuti di:


Navigazione alternativa dei video correlati